Pilade Cantini

è nato nel 1972 in Piazza XX settembre, nel centro storico di San Miniato. Cresciuto a Ponte a Egola, vive a Balconevisi.

Burocrate creativo

e raccontatore agro-industriale si è occupato di teatro (in modo politico) e di politica (in modo teatrale).

Negli ultimi vent'anni

ha pubblicato diversi libri e contribuito a un paio di dischi.
Collabora con varie riviste, tra cui Il Vernacoliere.
Laureato in Storia con una tesi sulla nascita del movimento operaio a Santa Croce sull’Arno.
Appassionato di ottava rima, ha fondato band comico-comuniste (Rossi pe’ Forza, Inti-Illipiedi, Aeroflot feat. Collettivo Radio Mosca).
Gioca a freccette nella squadra Triple R.
Ghiotto di cacciucco, bistecca alla fiorentina e torta co’ bischeri: in pratica il suo ristorante preferito è la FI-PI-LI.
Produce mirto per uso familiare.